L’Associazione Fabio Sassi Onlus propone un nuovo percorso di sensibilizzazione e formazione rivolto a tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo della solidarietà nei confronti della persona fragile, nel contesto assistenziale della rete territoriale di cure palliative. Il corso si sviluppa in cinque incontri, al martedì sera dalle 20.45 alle 22.30, presso il Centro per il Tempo libero di Airuno.
Le serate sono aperte a tutti gli interessati, in particolare a coloro che intendono svolgere attività di volontariato all’interno dell’Associazione Fabio Sassi Onlus in uno dei diversi ruoli che l’Associazione propone (vedi http://fabiosassi.it/it/volontari.html) e sono gratuite.
 
Il programma:
9 maggio Relatori: Mauro Marinari - Daniele Lorenzet Il ruolo del volontariato nell’assistenza ai malati inguaribili. Curare quando non si può guarire: cosa sono le cure palliative, chi è il malato inguaribile - il codice deontologico dell’Associazione e del volontario - come funziona l’Associazione: i volontari “del fare” (comunicazione, raccolta fondi, educazione alla solidarietà)
 
16 maggio Relatori: Gennaro Quadraruopolo - Giovanni Sala Il volontario nella relazione con il malato e la famiglia: la gestione delle emozioni - aspetti psicologici e spirituali
 
23 maggio Relatori: Équipe Cure palliative domiciliari - Dipartimento della Fragilità Essere volontario in Cure Palliative al domicilio: ruoli e responsabilità delle figure professionali che operano nell’équipe - la comunicazione in équipe
 
30 maggio Relatori: Andrea Millul - Laura Campanello Bisogni e risorse assistenziali per i malati di SLA nelle strutture di ricovero specializzate del territorio
 
6 giugno Relatori: Équipe Hospice Il Nespolo Il volontario in struttura (Hospice): l’accoglienza, i rapporti con le figure professionali, le attività diversionali, l’ascolto, il rispetto delle diversità culturali, la comunicazione verbale e non verbale
 
Al termine del percorso, a quanti desiderassero effettivamente impegnarsi come volontari, verrà proposto un ulteriore appuntamento, destinato a illustrare gli aspetti più concreti e organizzativi dell’ambito di servizio prescelto (assistenza, accoglienza, servizi diversi).
Verranno quindi fissati gli incontri attitudinali con lo psicologo e definite le modalità di svolgimento del periodo di tirocinio in affiancamento con i volontari già attivi.
 
Per informazioni rivolgersi a Fabio Sassi Ricerca e Formazione c/o Hospice il Nespolo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, chiamando lo 039.9945237 oppure scrivendo a scuola@fabiosassi.it.
Il programma e altre informazioni sono pubblicati su http://fabiosassi.it/it/news/148.html
e sulla pagina Facebook dell’Associazione.